Consulenza

All'interno di un mercato competitivo, la certificazione di un sistema di gestione aziendale certificato è un requisito indispensabile per l'immissione di prodotti e servizi sul mercato.
È uno strumento di differenziazione rispetto alla concorrenza non qualificata, garantisce visibilità e rispetto dei requisiti del cliente.

Consulenza per la marcatura CE secondo la UNI EN 14351-1

Gli aspetti tecnico-prestazionali dei serramenti, codificati da norme italiane (UNI) ed europee (EN) non sono più una scelta volontaria di autodisciplina del produttore, ma sono richiamati in un panorama legislativo, emanato sul principio della tutela del consumatore. In modo particolare il serramentista deve provvedere alla verifica di conformità dei serramenti alle norme tecniche di riferimento prima della loro installazione. La direttiva 89/106 CEE del 21 dicembre 1988, prevede che siano le norme armonizzate di prodotto ad indicare le procedure per la valutazione di conformità. La norma UNI EN 14351-1 (norma di prodotto per finestre, porte finestre, porte esterne pedonali, finestre da tetto senza requisiti di resistenza al fuoco e di tenuta al fumo), prevede che vengano effettuate delle verifiche, tramite prove di laboratorio o calcolo, su campioni selezionati per attestarne la conformità alla norma (prove di tipo ITT). Una volta effettuate le prove sui campioni e ottenuta la verifica di conformità alla norma, il serramentista deve dotarsi di un Piano di Controllo della Produzione (FPC) che garantisca il trasferimento delle caratteristiche di quanto testato sull’intera produzione. Il Sistema di controllo deve dare garanzia che tutte le fasi produttive, a partire dall’ordine dei materiali fino all’uscita del prodotto dallo stabilimento siano controllate e che tali controlli vengano documentati per garantirne la rintracciabilità. In buona sostanza oltre alle prove di tipo (ITT) la normativa chiede alle aziende un’evoluzione organizzativa che fornisca garanzia sia all’organizzazione stessa che ai propri clienti. Sinergest, disponendo al contempo di professionisti e metodiche specifiche per la gestione di progetti organizzativi, è in grado di erogare servizi consulenziali che garantiscano non solo l’ottemperanza ai requisiti normativi, ma anche un valido supporto all’ottimizzazione delle attività inerenti l’oggetto del servizio ed al miglioramento dell’efficacia ed efficienza dei vostri processi interni.

Metodo

Pianificazione , l’attività è finalizzata a identificare la struttura organizzativa e pianificare le attività di progetto di seguito descritte.

Analisi dello studio dei processi, delle responsabilità e delle modalità operative del sistema di controllo della produzione (FPC), rintracciabilità di tutti i componenti utilizzati, controlli in accettazione e sul prodotto finito.

Progettazione sulla base di quanto analizzato, delle effettive esigenze dell’organizzazione, dei requisiti normativi, di eventuali requisiti contrattuali con i clienti si progetta, concordando con il cliente, i flussi gestionali, le responsabilità e le modalità operative.

Sviluppo Documentazione necessaria alla corretta implementazione del sistema di controllo della produzione (FPC) conformemente ai requisiti normativi. A conclusione del processo si emette il manuale FPC (Factory Production Control) descrivendo macro responsabilità ed attività e correlando i requisiti normativi con il sistema sviluppato in azienda. Formazione è finalizzata ad informare e formare gli operatori ad una corretta gestione in conformità a quanto concordato nelle procedure e nel FPC.

Cosa pensano di Consulcert